Tornare in forma dopo le feste natalizie: i 5 consigli di Gianluca Mech

Tornare in forma

Le festività natalizie sono ormai alle spalle e nella maggior parte dei casi l’ago della bilancia è orientato su numeri più alti del solito. Le grandi abbuffate degli ultimi giorni, infatti, sono generalmente contraddistinte da un’eccessiva assunzione dei carboidrati che, inevitabilmente, portano a un innalzamento dell’indice glicemico. Ma è possibile tentare di correre ai ripari? Se non si percorre la via di improbabili diete fai da te o ideate da non professionisti, sì. E a chi chiedere un parere autorevole se non a Gianluca Mech, il guru delle diete, fondatore di Tisanoreica e protagonista dei programmi campioni d’ascolti di La7 e Rete4, “L’ingrediente perfetto” e “Ricette all’italiana“?

Con la sua consueta disponibilità e professionalità, il divulgatore scientifico ci ha regalato consigli semplici quanto preziosi:

1 DEPURAZIONE DALLE TOSSINE

Una alimentazione squilibrata, oltre ad influenzare l’ago della bilancia, provoca un accumulo di tossine nel nostro corpo, il quale può non essere in grado di depurarsi da solo. Il fegato è un organo fondamentale per permettere al nostro corpo di svolgere le proprie funzioni correttamente e per attuare i processi di detossificazione. Per questo motivo, per rimetterci in forma, dobbiamo cominciare dalla eliminazione delle scorie in eccesso. È di fondamentale importanza bere molta acqua, almeno un litro e mezzo al giorno, e utilizzare alcuni rimedi naturali, come il Depurativo Antartico, il quale favorisce la depurazione dell’organismo e le corrette funzioni intestinali grazie alle erbe amare come carciofo e tarassaco.

2 RIPRENDERE UNA SANA ALIMENTAZIONE

“Siamo ciò che mangiamo”: per questo si consiglia di preferire i cereali integrali con un minor impatto glicemico rispetto a quelli raffinati, mangiare molta verdura per un ottimale apporto di fibre, e preferire la frutta di stagione e meno zuccherina per una carica di vitamine e minerali. Talvolta si possono sostituire gli alimenti quotidiani con dei preparati a base di proteine e fibre, ipocalorici ed ipoglucidici, come ad esempio i preparati per bevande Tisanoreica Original, da consumare in qualsiasi momento della giornata, oppure la pasta Tisanoreica Style, per non rinunciare ad uno dei classici della dieta mediterranea, oppure ancora i biscotti CiocoMech per una colazione o uno spuntino gustoso e salutare.

3 COMBATTERE LA RITENZIONE IDRICA

Un eccesso di alimenti salati e zuccherini può provocare un aumento della ritenzione idrica, la quale è uno dei peggiori nemici della linea: è caratterizzata dal ristagno di liquidi nei tessuti che, oltre a farci sentire gonfi e pesanti, comporta una alterata circolazione venosa e linfatica, ed un conseguente ristagno di tossine. È quindi necessario limitare l’assunzione di cibi ricchi di sale o di zuccheri semplici, come ad esempio gli snack industriali e le bevande gassate. Anche qui la natura ci porge il suo aiuto: Diur Mech contiene diverse piante officinali come equiseto e betulla che supportano una funzione diuretica e drenante, favorendo così la depurazione dalle tossine legate al ristagno di liquidi; utilissimo in caso di ritenzione idrica, sensazione di gonfiore, inestetismi della cellulite e alterata funzionalità delle vie urinarie. Perfetto da abbinare a Ven Mech, un integratore alimentare a base di piante benefiche per la circolazione venosa ed il microcircolo, come ippocastano, amamelide e vite rossa.

4 STIMOLARE IL METABOLISMO

Più calorie bruciamo, meno ne immagazziniamo sotto forma di riserve: per questo è importante stimolare il metabolismo quando si desidera tornare in forma in seguito agli eccessi a tavola tipici delle festività natalizie. Per riattivare il metabolismo, è indicato svolgere attività fisica, anche leggera, e usufruire di estratti erbali specifici, come quelli contenuti nell’integratore alimentare Metabolic Plus, che favorisce il metabolismo dei lipidi e lo stimolo metabolico grazie a caffè verde, arancio amaro, coleus e ad un estratto brevettato ad azione termogenica e drenante. Anche le alghe marine sono un prezioso alleato per supportare il metabolismo, come le alghe kombu e fucus, contenute nello Slim Kombu.

5 RIPRISTINARE IL BENESSERE INTESTINALE

Un periodo di frequenti pasti molto abbondanti comporta uno squilibrio a livello intestinale: la nostra flora batterica può non essere in grado di gestire l’eccesso di nutrienti, risultandone così danneggiata e incapace di svolgere le sue funzioni efficientemente. Ne sono dirette conseguenze il gonfiore addominale, le difficoltà digestive e il transito alterato, tutte condizioni che ostacolano l’equilibrio del peso corporeo. Per questo motivo è importante favorire il ripristino dell’equilibrio della flora batterica intestinale, tramite l’assunzione di probiotici, quindi fermenti lattici vivi, e prebiotici, ovvero sostanze non digeribili, come le fibre alimentari, che sono in grado di stimolare la crescita e la attività dei batteri benefici presenti nella nostra flora batterica intestinale. Le fibre alimentari, inoltre, hanno la capacità di rigonfiarsi in presenza di acqua aumentando così la massa all’interno dell’intestino, con il duplice effetto di riduzione del senso di fame e di conciliazione al transito intestinale. Una ottima associazione a questo scopo è il binomio Tisanoreica Flor e Tisanoreica Fibre: entrambi i prodotti contengono inoltre in aggiunta l’estratto di fico d’india, pianta tradizionalmente impiegata per il suo effetto ipoglicemizzante. Per velocizzare l’eliminazione del gonfiore intestinale, sono indicatissime alcune piante aromatiche come il finocchio, l’anice verde e la menta, contenute nell’integratore alimentare Meteor-Mech.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Lisa Marzoli, quando la cultura fa ascolti su Rai1. Boom per "Il Caffè" e "Il Gran Varietà"

Dom Gen 12 , 2020
Lisa Marzoli, già apprezzata padrona di casa di Vita in diretta Estate, si sta consolidando sempre più come il volto della cultura di Rai1.
Lisa Marzoli