Gianluca Mech: “I miei consigli per sopravvivere alle abbuffate natalizie”

Mech consigli

E’ indiscutibilmente un ambasciatore e sostenitore della corretta alimentazione. Imprenditore e volto televisivo molto amato,  Gianluca Mech ogni domenica mattina entra nelle case degli italiani con il programma “L’ingrediente perfetto”, in onda su La7, dove dispensa le regole della buona alimentazione attraverso consigli gastronomici che aiutano a restare in salute con gusto senza rinunciare alle gioie della tavola.

Gianluca, ti stiamo vedendo su La7 nel programma “L’ingrediente perfetto”: come procede questo tuo impegno televisivo?

Sono davvero contento. Direi che sta procedendo molto bene e gli ascolti continuano a crescere. Stiamo sperimentando piatti dolci e salati sempre nuovi con dei risultati nutrizionali e di sapore veramente strabilianti. Quello che normalmente sarebbe proibito, lo rendiamo possibile.

Come ti stai trovando con Maria Grazia Cucinotta?

E’ una donna straordinaria, mi trovo benissimo con lei. Oltre ad essere molto brava, è anche molto simpatica: con le sue battute mette molta allegria sul set. Conoscendola ho compreso il suo successo anche all’estero: abbiamo pochi artisti così completi in Italia, come lo è lei.

In televisione cosa ti piace guardare?

Mi piace moltissimo Rai Storia e le serie televisive: quando voglio rilassarmi mi piace scoprirne di nuove.

Quali altri traguardi ti piacerebbe raggiungere sul fronte spettacolo?

Il mio più grande sogno sarebbe dedicarmi anche a delle mie trasmissioni televisive all’estero: ho in mente la Spagna e gli Stati Uniti.

Tra poco arriva il Natale. Quali consigli daresti in vista delle grandi abbuffate?

Il consiglio che mi sento di dare quest’anno è di evitare – vista la pandemia in corso – di esagerare con i carboidrati. In questo modo siamo in grado di tenere sotto controllo la glicemia che, purtroppo, è un fattore predittivo di gravi conseguenze in caso di infezione da Coronavirus se troppo alta. Se proprio non possiamo rinunciare a zuccheri e farine bianche, cerchiamo almeno di mitigarne l’effetto sulla glicemia mangiando anche abbondanti porzioni di verdure verdi, ricche di fibre, in grado di rallentarne il passaggio dallo stomaco al sangue. E poi un buon depurativo la sera non, non guasta mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

“Donne d’Amore”, Aida Yespica tra i premiati in Campidoglio al convegno contro la violenza sulle donne

Mar Nov 30 , 2021
Riconoscimenti, riflessioni e commozione ieri mattina, […]
Aida Yespica